Il Programma

Stampa
PDF

Il programma delle attività è articolato attraverso cinque direttrici, per ognuna delle quali viene pianificato l’impegno di risorse e di competenze (persone, mezzi, disponibilità finanziarie).

L’organizzazione, la direzione, il coordinamento e il controllo di tutte le attività distribuite secondo il calendario pianificato e controllato dal Consiglio Direttivo ,  persegue e realizza la finalità della missione .

Le attività sono svolte da gruppi di lavoro spontanei formati da volontari.

Assistenza psicologica

In questa direttrice operano il Consultorio psicologico e il Gruppo di mutuo aiuto per le famiglie. Questi organismi costituiscono gli strumenti di assistenza ai ragazzi e alle famiglie attraverso i quali lo/a psicologo/a esercita le attività di sostegno, formazione, educazione. Entrambi gli organismi sono gestiti direttamente dallo/a psicologo/a, che provvede a coordinare l’eventuale intervento di esperti operatori e, come nel caso del Gruppo mutuo aiuto, a stimolare il confronto di esperienze tra genitori. Il programma di assistenza psicologica prevede naturalmente anche attività che lo/a psicologo/a svolge direttamente in sede o, se necessario, visitando in famiglia ragazzi e genitori. I volontari partecipano a questo programma, prestando assistenza soprattutto sotto il profilo logistico.

Supporto educativo scolastico

In questa direttrice intervengono operatori sociali qualificati che effettuano sessioni di informazione nelle scuole.

Socializzazione e integrazione

Si svolge lungo questa direttrice il complesso di attività più vario e socialmente più significativo al quale partecipano volontari e soci.

Informazione e sensibilizzazione

Appartengono a questa direttrice le numerose partecipazioni a convegni e, in generale, a tutti gli eventi di sensibilizzazione cui la sezione partecipa sia in qualità di organizzatrice che di attiva partecipante.

Promozione della ricerca (TELETHON)

L’impegno della sezione è quello di sostenere la raccolta fondi promossa ogni anno dal Comitato Nazionale TELETHON.

Le attività

Le attività più significativfe che vedono impegnata la Sezione secondo le direttrici programmatiche possono essere descritte in base alla tipologia e quantità di interventi, al numero medio di eventi e di partecipanti in qualità di collaboratori o destinatari.

Nel quadro sinottico che segue esprimiamo una sintesi indicativa del calendario di attività tipico di un anno sociale.


Descrizione attività

N° eventi

Collaboratori

Destinatari

Assistenza psicologica

 

 

 

Consultorio psicologico

100

Psicologo/a

Famiglie e ragazzi

Corsi aggiornamento per volontari

4

Psicologo/a

Volontari

Gruppo mutuo aiuto per le famiglie

9

Famiglie

Famiglie

Supporto educativo scolastico

 

 

 

Informazione nelle scuole

10

Operatori sociali

Studenti

Socializzazione e integrazione

 

 

 

Campo vacanze

1

Volontari

Ragazzi

Visita a musei/mostre

6

Volontari

Ragazzi

Manifestazioni ricreative varie

3

Volontari

Ragazzi

Sei ruote di speranza (grande manifestazione nazionale all’autodromo di Monza)

1

Volontari

Ragazzi

Lavori di artigianato

50

Volontari

Territorio

Proiezioni di film

8

Volontari

Soci

Festa della cascina(giornata di svago per bambini)

1

Voluntears Disney

Ragazzi

Oktober fest

1

Volontari

Soci

Festa di Natale

1

Volontari

Soci

Babbo Natale a casa tua

1

Volontari

Territorio

Informazione e sensibilizzazione

 

 

 

Sessioni di informazione sulla patologia

8

Psicologo/a

Territorio

Testimonianze, esperienze, dibattiti

5

Volontari

Territorio

Convegni sulla ricerca

5

Psicologo/a

Territorio

Promozione della ricerca

 

 

 

Telethon

1

Volontari

Territorio